ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish
Versione normale Versione Ipovedenti

Ricette siciliane

Carduna fritti
(stretti parenti del carciofo di sapore lievemente amaro stico)

Ingredienti coste di cardo, limone, farina, uovo, pangrattato, (per tre persone) Eliminare dal cespo dei cardi le coste esterne ( sono le più dure),per la pietanza vanno impiegate solo quelle più interne che sono le più tenere.

Togliete i filamenti, strofinatele con il limone perché non diventino nere e tagliatele a pezzi di circa 10 centimetri, poi lessate i cardi in acqua bollente salata finché risulteranno teneri assaggiandoli. Sgocciolateli e passateli nella farina, quindi nell’uovo sbattuto (1 uovo x sei coste di cardo) condito sale e pepe e il pangrattato finita questa preparazione friggeteli in olio bollente: dovranno diventare ben dorati e serviteli subito vanno mangiati caldissimi

Polenta fagioli e cotiche

Ingredienti fagioli, cotica di maiale, farina di granoturco, finocchietto selvatico (per quattro persone)

La preparazione richiede due giorni

Il primo giorno mettete a mollo la sera prima 300 grammi di fagioli secchi scuri.

Il secondo giorno, mettete i fagioli insieme ad un ciuffetto di finocchietto selvatico tritato grossolanamente e bollite in acqua non salata e senza farli disfare.

Successivamente in una padella soffriggere in olio di oliva pezzettini di cotica di maiale ( in alternativa potete usare di pancetta tagliata a pezzetti) aggiungendo alla fine sale e pepe ed aggiungete i fagioli.

La polenta và cucinata a parte con acqua ( una tazza da latte a persona potete se volete anche usare latte di capra), e con un filo di olio d’oliva.

Quando sta per bollire aggiungete a pioggia 400 grammi di farina di granoturco e mescolate continuamente per evitare la formazione di grumi, continuate a cuocere la polenta sempre mescolando, senza farla addensare troppo: dovrebbero bastare 15 minuti di cottura.

Quindi unite i fagioli e lasciate cuocere per qualche altro minuto.

 

Pane fritto

Ingredienti:

Fette di pane casereccio raffermo, latte, farina, uova, prezzemolo, olio d’oliva, sale e pepe. (fare almeno due fette di pane per persona)
Le fette di pane nel latte immergetele velocemente nel latte e poi passatele nella farina e successivamente nelle uova sbattute con l’aggiunta di prezzemolo tritato, un pizzico di pepe e sale: qualcuno ci aggiunge un pizzico di aglio tritato.
Le fette di pane vanno fritte in una padella con olio bollente e vanni girate solo una volta finchè l’uovo si rapprende levatele e servitele calde. (sono buone anche fredde anche se il sapore cambia).

 

Tortino di patate e tarassaco

Ingredienti tarassaco 200 grammi, cinque patate rosse, quattro uova, quattro cucchiai e mezzo di parmigiano, un ramo di rosmarino, salvia sei-otto foglie , 1 aglio (per quattro persone )

Spuntare i gambi di tarassaco e lavarlo bene successivamente cuocete a vapore (max 20 minuti) ed infine tritatele

Sbucciare le patate rosse ,lavatele, tagliatele a pezzettini .

Rompete le uova aggiungere sale, parmigiano ed una tazzina di acqua;

Il ramo di rosmarino e le foglie di salvia vanno sciacquati e asciugati e successivamente tritati con

L’aggiunta dell’aglio

Il tutto và messo in una padella (possibilmente antiaderente), aggiungere olio, e fare soffriggere a fuoco lento, girate dall’altro lato (aiutatevi con un piatto) e fatelo cuocere sempre a fuoco basso

Servite subito caldo.

 

Carciofi fritti

Ingredienti carciofi

Sbattete con forza i carciofi su un piano per aprirli bene.

Ogni carciofo và tagliato in verticale in due pezzi uguali. Fatto ciò friggete in olio caldo ,girando delicatamente, fino a quando le foglie esterne si aprono e vengono molto croccanti.

Salateli e serviteli a fine cottura e caldi.

 

 

Fondazione Giovanni Amato Onlus socio ENAT



N. Visite: 346320


  • Copyright © 2011-2013. All Rights Reserved.
    Progetto web sviluppato da Wabi Media CT