ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish
Versione normale Versione Ipovedenti

LEGGENDA
leggenda mobilità Mobilità
Esigenze dell'utenza: chiarezza di informazioni, autonomia dei movimenti, minimo sforzo fisico sicurezza e comfort 

leggenda vista
Vista 
Esigenze dell'utenza: chiarezza di informazioni autonomia dei movimenti, minimo sforzo fisico garanzia dell'orientamento, sicurezza e comfort 
leggenda udito
Udito 
Esigenze dell'utenza: chiarezza di informazioni autonomia dei movimenti, minimo sforzo fisico garanzia dell'orientamento, sicurezza e comfort 
leggenda gusto
Gusto 
Esigenze dell'utenza: chiarezza di informazioni sulla composizione dei cibi, disponibilità di cibi specifici, possibilità di personalizzare orari per pasti possibilità di personale medico reperibile, sicurezza e comfort 

verde accessibile Accessibile
giallo accessibile parzialeAccessibile parziale
rosso non accessibileNon accessibile
grigio informazioni mancantiInformazioni mancanti
Orto Botanico

Bene Naturalistico 
Sicilia , Catania , Catania

Le nostre valutazioni di accessibilità del bene

mobilità livello duevista livello unoudito livello unoristorazione livello due

Orari:
L’Orto botanico è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30 ed il sabato dalle 9.30 alle 13.30. Chiuso la domenica.

Le visite possono essere prenotate all'Info Point di Officine Culturali ai 0957102767 - 3349242464


Biglietteria:
ingresso gratuito

Recapiti:
Tel.: 095430901
Fax:095441209 Come Arrivare Pubblico:
linea AMT




L'ingresso principale dell'Orto è sulla via Etnea, dove, fino alla
seconda guerra mondiale, era presente una cancellata in ferro di cui
rimane solo l'apertura centrale. Attualmente questo ingresso è chiuso e
all'Orto si accede dalla via A. Longo.
Superata la rampa d'ingresso, si accede al viale principale in leggera pendenza, con fondo in pietra lavica. Si arriva al giardino, che presenta il fondo in pietrisco.
In fondo al viale principale, ormai quasi completamente nascosto da due
enormi Dracaena draco, si trova l'edificio, progettato in stile
neoclassico; attraverso una gradinata in marmo si accede al portico
delimitato da una doppia fila di colonne. Il soffitto è a cassettoni,
con rosoni di stucco e sulla facciata prospiciente il portico sono poste
alcune lapidi con iscrizioni che celebrano gli studi botanici ed alcuni
maestri del passato (Linneo, De Candolle, Bivona, Cupani, Gussone).
Un'altra iscrizione, posta dapprima all'ingresso ovest dell'aula, è
stata spostata, in seguito ai lavori di ampliamento, sull'ingresso di
Via Longo.


L'Hortus Generalis è diviso in quadri delimitati da larghi gradini in pietra da taglio calcarea, agli angoli dei quali, su piccoli pilastri, sono posti vasi in terracotta.

Della serra Tepidario rimane soltanto il terrapieno, in parte pavimentato, che oggi ospita buona parte della collezione di succulente. In prossimità di quest'area si trovano due piccole serre per le succulente, una delle quali raccoglie la collezione del dott. Gasperini, cultore di piante grasse che nel 1982 ne fece dono all'Orto Botanico. Esiste inoltre una serra caldo-umida utilizzata soprattutto per la riproduzione da seme delle palme e per la coltura di piante esotiche. Sono infine presenti tre vasche circolari, di cui una divisa in settori, per la coltivazione di piante acquatiche.

L'Hortus Siculus è suddiviso in strette aiuole rettangolari delimitate da sottili cordoni in pietra lavica, nelle quali si mantiene la suddivisione delle piante per famiglia.

 
   



Informazioni turistiche
L'orto Botanico di Catania risalente al 1858, si estende su una superficie di circa 16.000 mq. e riveste importanza come sede di alcune peculiari collezioni, quali le succulente, le palme e le piante spontanee siciliane.  
E' suddiviso in Hortus Generalis (13.000 mq), che raccoglie soprattutto
piante esotiche, ed Hortus Siculus (3000 mq), destinato alla
coltivazione di specie spontanee siciliane. È situato a 75 m s.l.m. su
suoli in parte di origine vulcanica (lave di epoca romana) e in parte
alluvionali (Orto Siculo). Il clima è termomediterraneo subumido
(precipitazioni medie annue 732 mm, temperatura media annua 18 C).

http://www.dipbot.unict.it/
http://www.musei.it/sicilia/catania/orto-botanico-.asp

 

 


Hai visitato questo sito? Lascia la tua recensione sul livello di Accessibilità. Grazie.

Nessun commento
Aggiungi il tuo commento
Nome completo
Email
Commento

ACCESSIBILITA' DEL SITO

Non Presente
Ampia disponibilità nel reperire informazioni sull'accessibilità del bene in oggetto: Non Presente

Presente
Ampia disponibilità nel reperire informazioni : Presente

Presente
Ampia disponibilità degli orari di visita: Presente

presente
Possibilità di raggiungere il bene con mezzi pubblici di trasporto: presente

presente
Agevole avvicinamento alla struttura (presenza di rampe, pendenza massimo del 5%): presente

non presente
Parcheggi riservati: non presente

presente
Ingresso privo di ostacoli e opportunamente segnalato: presente

presente
Servizio di accoglienza opportunamente qualificato per l'accoglienza di soggetti diversamente abili: presente

non presente
Distribuzione supporti cartacei (locandine-brochure-depliant): non presente

non presente
Distribuzione supporti cartacei realizzati con disegni a rilievo, testi con caratteri in nero e Braille: non presente

non presente
Percorsi verticali-ascensori: non presente

non presente
Percorsi verticali-Scale con gradini dagli angoli smussati : non presente

presente
Servizi igienici a norma per handicap: presente

non presente
Servizio di ristorazione interno: non presente

non presente
Servizio di pronto soccorso e assistenza clienti: non presente

Non Presente
Ampia disponibilità nel reperire informazioni sull'accessibilità del bene in oggetto: Non Presente

Presente
Servizio di ristorazione esterno: Presente

Fondazione Giovanni Amato Onlus socio ENAT



N. Visite: 346353


  • Copyright © 2011-2013. All Rights Reserved.
    Progetto web sviluppato da Wabi Media CT